Soluzioni relative alle problematiche dell’Ecobonus 110%​

soluzioni-relative-alle-problematiche-dellecobonus-110

In questo momento le banche sono state letteralmente travolte di richieste di cessione del credito d’imposta per il 110%.

Pensate che solo a gennaio 2021 un istituto di credito ha ricevuto 33 mila richieste che ovviamente hanno messo in crisi la normale attività bancaria.

Una soluzione però c’è non solo per le banche ma anche per le imprese edili che vogliano aprire i cantieri senza anticipare soldi, con la possibilità di accedere ai pre finanziamenti o a sal per poi cedere il credito d’imposta, monetizzarlo e incassare quello che è necessario per proseguire.

A parlarcene è stato Mauro Pendini Consulente delle Pratiche Direzionali dello Studio Fagi nella decima edizione di Cicale o Formiche dedicata alle soluzioni finanziarie per il superbonus 100%.

A chiudere il cerchio sulle soluzioni finanziarie al super bonus 110% è il consulente aziendale per eccellenza dello Studio Fagi Nicola Gottardo che nell’ultima puntata del format da lui stesso ideato, Cicale o formiche, è entrato nel vivo del funzionamento delle piattaforme per la gestione della cessione del credito d’imposta rispetto ovviamente alle imprese edili.

Ma non solo. Ha spiegato esattamente come lo Studio Fagi si ponga come intermediario nei confronti dell’impresa, da assistere ed inserire nella piattaforma più adatta, perchè il problema principale è proprio quello della finanza.
Il linguaggio e i tecnicismi del superbonus 110% sono infatti ben diversi dai classici meccanismi bancari.

Scopri gli interventi dei nostri Nicola Gottardo e Mauro Pendini.

Rimanete connessi sulle nostre pagine Facebook e Linkedin per i prossimi appuntamenti di Cicale o Formiche!

Condividi questo articolo:
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment